Flashmob apre l'ottavo anno di This is not!

Sabato 25 gennaio, dopo la prima parte di una stagione strabiliante che ha visto il This is not. party di Varese registrare puntualmente il sold out, This is not. inaugura il 2020 con un pezzo da novanta: approda per la prima volta a Varese Flashmob! Alessandro Magani in arte Flashmob è un dj  [ ... ]

Read More...
This is not presenta Cinthie

Per il quarto appuntamento della sua ottava stagione, Sabato 9 novembre This is not. porta per la prima volta a Varese la ‘Vynil Princess’ di Berlino nonché fondatrice di ben cinque etichette discografiche Cinthie. Originaria di Berlino, Cinthie Crystal in arte Cinthie è una dj e prod [ ... ]

Read More...
Baba Stiltz & Maël

Sabato 4 maggio, per il suo terz’ultimo appuntamento prima dell’arrivo dell’estate, Thisisnot. porta a Varese non uno, ma ben due ospiti d’eccezione: il primo, direttamente da Stoccolma e fresco di Time Warp, è il noto artista svedese Baba Stiltz; il secondo è Mael, dj resident del Void  [ ... ]

Read More...
Anetha

Sabato 26 gennaio, dopo la pausa per le feste natalizie, This is not. torna più carico che mai inaugurando il 2019 con un’ospite d’eccezione direttamente Parigi: Anetha.
Nata a Bordeaux nel 1990, Anetha è una dj e producer francese che dal 2012 collabora con il Blocaus di Parigi, organizzaz [ ... ]

Read More...
Ultimo party del 2019 con lo showcase This is not

Sabato 21 dicembre, dopo un inizio di stagione strabiliante che ha visto registrare puntualmente il sold out, This is not. per l’ultimo grande appuntamento prima delle sosta natalizia presenta Showcase: la Resident night che vedrà come protagonisti assoluti della serata i we.amps e Faab. A, dj re [ ... ]

Read More...
This is not presenta Kornel Kovacs

Sabato 26 ottobre, per il terzo appuntamento della sua ottava stagione, This is not. porta per la prima volta a Varese Kornél Kovàcs, giovane talento svedese nonché fondatore del noto Studio Barnhus. Originario di Stoccolma, Kornél Kovàcs è un dj e produttore svedese di musica elettronica [ ... ]

Read More...
Matisa

Sabato 6 aprile This is not. torna più carico che mai portando per la prima volta a Varese un’artista tra le più promettenti della nostra generazione: Matisa.
Isabella Dogroll, in arte Matisa, è una giovane e talentuosa dj romana il cui stile, variegato e ricercato, tocca diversi generi musi [ ... ]

Read More...
this is not showcase

Sabato 22 dicembre, per l’ultima serata prima delle feste natalizie, This is not. presenta “Showcase”, la Resident night che vedrà come protagonisti Samuele De Santis e i we.amps, dj residents del progetto.
Insieme a loro, ad animare la serata con video, immagini e colori ci sarà Francesc [ ... ]

Read More...
Matisa sarà la nuova regular-guest di This is not....

Reduce dalla sua esplosiva release su Optimo Music, Matisa è stata confermata dalla crew di This Is Not come guest regolare: tre date, da Febbraio 2020 in poi, per godere dei set esplosivi della dj/producer romana. La sua musica sta ricevendo il supporto di nomi del calibro di Jennifer Cardini [ ... ]

Read More...
This is not showcase

This is not. Showcase w/Marco Dassi + Riccardo Zaffaroni + Faab. A. Sabato 12 Ottobre, per il secondo appuntamento della sua ottava stagione, This is not. presenta Showcase: la Resident Night che vedrà come protagonisti assoluti della serata Faab. A, Riccardo Zaffaroni e Marco Dassi. Musi [ ... ]

Read More...
Massimiliano Pagliara

Sabato 9 marzo, a poco più di un anno di distanza dal grandissimo successo della scorsa edizione, torna a trovarci al Thisisnot. Party di Varese Massimiliano Pagliara, uno dei massimi esponenti della scena techno di Berlino, per una serata ricca di emozioni.
Originario di Tricase, un paesino in pr [ ... ]

Read More...
Byron The Aquarius

Sabato 8 dicembre sarà Byron The Aquarius il protagonista assoluto per l’appuntamento fisso targato Thisisnot. presso L’Andy Live Music di Castiglione Olona (VA).
Nativo di Birmingham, in Alabama, e successivamente migrato prima a Detroit e successivamente ad Atlanta, Byron Blaylock, in arte B [ ... ]

Read More...
Dal Berghain arriva Answer Code Request !

Sabato 7 dicembre This is not. ospita a Varese Answer Code Request: pupillo di Marcel Dettmann e dal 2012 dj resident del Berghain e del Panorama Bar di Berlino, templi sacri della musica techno a livello mondiale. Originario di Fürstenwalde, una piccola città della Germania dell’Est, Patri [ ... ]

Read More...
This is not opening with Secretsundaze

Sabato 28 Settembre, dopo la pausa estiva, This is not. torna più carico che mai per l’Opening Party della sua ottava stagione portando per la prima volta a Varese i Secretsundaze: duo britannico che da anni è diventato punto di riferimento assoluto per gli amanti della musica elettronica a L [ ... ]

Read More...
Tini Gessler

Sabato 23 febbraio, in occasione del terzo appuntamento della stagione, Thisisnot. porta per la prima volta a Varese la travolgente Tini Gessler, dj residentdel progetto Elrowdi Barcellona.
Christina Gessler, in arte Tini Gessler, è una dj e produttrice tedesca classe ‘89 di musica elettronica.
P [ ... ]

Read More...
Remelie

Sarà Remelie la prossima ospite di sabato 24 novembre per l’evento targato ancora una volta This is not. party, evento varesino di musica techno ed elettronica che si terrà come consuetudine dalle 23:30 alle 5:00 presso L’Andy Live Music di Castiglione Olona (VA).
Rebecca Remelie, in arte R [ ... ]

Read More...
Mathias Kaden al This is not party

Sabato 23 novembre, in occasione del quinto appuntamento della sua ottava stagione, This is not. torna più carico che mai portando per la prima volta a Varese Mathias Kaden: artista tedesco di musica elettronica che, grazie ai suoi set poliedrici caratterizzati da sonorità techno, tech-house, mini [ ... ]

Read More...
Closing party 2019

Sabato 1° giugno, in chiusura di un’incredibile stagione 2018/2019 che nei suoi 16 appuntamenti ha puntualmente registrato il sold out, This is not. per il suo Closing Party presenta ‘Showcase’: la Resident night che vedrà come protagonisti assoluti della serata Riccardo Zaffaroni e Samuel [ ... ]

Read More...
Mella Dee

Sabato 9 febbraio torna This is not. party con un ospite d’eccezione: Mella Dee.
Cresciuto a Doncaster nello Yorkshire negli anni ’90, Ryan Aitchison, in arte Mella Dee, è un dj e producer britannico di musica elettronica, il cui sound ricercato e in continuo mutamento è caratterizzato da num [ ... ]

Read More...
Delano Smith

  A due anni di distanza dal grande successo della scorsa edizione, Delano Smith torna al This is not. Party di Varese più carico che mai per una serata unica e indimenticabile.
Nato a Chicago e cresciuto a Detroit, Delano Smith è uno degli maggiori esponenti della musica house e soul da  [ ... ]

Read More...
Altri articoli...

intro dirty channels

Parlando invece degli altri ospiti di sabato scorso, i Dirty Channels sono un talentuoso duo milanese (conosciuto anche per la loro serata "Take It Easy" presso il Tunnel Club di Milano, ma anche per le loro numerose apparizioni radiofoniche) nato nel 2008.

Loro sono Simone e Leme, Dj e Producer con entrambi un’esperienza solista alle spalle e che decidono di collaborare insieme. I primi ad accorgersi del loro talento sono i Pastaboys, che producono le loro prime tracce sulla storica label Manocalda. In seguito escono tracce per labels celebri come Hot Waves / Hot Creations (di Jamie Jones), Ovum (di Josh Wink) e Culprit LA.

Fioccano le recensioni positive e vengono inseriti nelle playlist di Dj noti come Pete Tong, Kerri Chandler, Maya Jane Coles, Groove Armada altri ancora.

Segue il successo del singolo "On The Way" (Cuprit), traccia scelto dal noto Dj MK per la sua compilation Defected In The House.

Non si può definire la musica dei Dirty Channels con un unico vocabolo: quel che è certo è che ascoltandoli si sente una miscellanea di sonorità deep, old school house, disco e Detroit techno.

  • Suonerete sabato al This Is Not: cos'avete preparato?

Ciao! Si siamo davvero contenti di tornare al This Is Not dopo il grande evento della scorsa estate “This Is Summer Festival”. E’ difficile dire cosa abbiamo preparato perché improvvisiamo sempre e non sappiamo mai che dischi metteremo finchè non saliamo in console :) Sicuramente suoneremo un mix di old school house, disco e detroit-techno, compresa qualche nostra nuova produzione.

  • Ci spiegate brevemente la genesi del progetto Dirty Channels?

Il progetto Dirty Channels è nato nel 2008, quando ci siamo ritrovati in console quasi per caso ed abbiamo scoperto di avere lo stesso amore per certe sonorità, nonché gli stessi dischi in valigia! Così abbiamo deciso di lasciare i nostri progetti precedenti per concentrarci sui dj set back-to-back e sul lavoro in studio.

  • Che cosa volete trasmettere in particolare con la vostra musica?

Il filo conduttore della musica che suoniamo è il groove, ma anche l’anima. Ci piace far ballare la gente ma al contempo trasmettere emozioni, per lasciare qualcosa di positivo a chi ci ascolta: un suono che ti rimane in testa per giorni, un disco che ti sorprende perché fuori dai canoni… questo è quello che cerchiamo di fare.

  • Quando avete iniziato ad appassionarvi di musica e, soprattutto, di musica elettronica?

La musica elettronica è entrata nella nostra vita alla fine degli anni 90 ascoltando alcuni dj storici italiani e abbiamo iniziato a fare i dj singolarmente nei primi anni 2000. Poi è stato sempre un percorso di continua ricerca, con l’obiettivo di trovare dischi nuovi e vecchi che ci rappresentano e che non vorremmo mai togliere dalla valigia.

  • Quali sono i set di cui siete più orgogliosi? In quali club eravate?

E’ difficile scegliere perché in quasi 10 anni insieme abbiamo fatto tante belle serate (e anche qualcuna andata male :) Così su due piedi ci vengono in mente: il Sankeys di Manchester (una delle prime gigs all’estero), i mitici Echoes di Riccione e Red Zone club di Perugia (che purtroppo ora sono chiusi) e sicuramente tante serate al Take It Easy (la nostra residenza mensile a Milano che ci sta dando molte soddisfazioni).

  • Quali sono gli altri artisti (italiani e stranieri) che vi piace ascoltare?

Ce ne sono tantissimi, che vanno dal funk al jazz all’elettronica. Tra gli storici per esempio ci vengono in mente: Change, Nina Simone, Azymuth, Notorious B.I.G., Depeche Mode o i Talking Heads. Tra i “nuovi” ascoltiamo molti artisti di label come Ninja Tune o Warp records. Per quanto riguarda gli Italiani apprezziamo invece produttori “giovani” come Jolly Mare o Nu Guinea.

  • Per quanto riguarda i Dj emergenti di oggi, c'è qualcuno di interessante da segnalare?

Certo ce ne sono molti anche qui! Tra i dj emergenti (o emersi recentemente) ci vengono in mente Denis Sulta, Dan Shake, Nyra, Rogue D… e sicuramente i nostri compagni di console al Take It Easy: Bugsy e DjLmp.

  • Parlando di device tecnici, quali sono le vostre strumentazioni preferite?

Siamo molto old school quindi amiamo i vinili, ma non sempre è facile/comodo usarli… quindi utilizziamo sia dischi che chiavette usb. Una cosa che non siamo mai riusciti ad usare per suonare è invece il computer, che per noi rimane relegato allo studio :)

  • Quali sono le principali skills di un Dj-producer oggi?

Ricerca, personalità, carisma e (non per ultima) esperienza!

  • Ci delineate i vostri prossimi progetti?

Abbiamo in uscita una traccia su My Love Is Underground (label di Jeremy Underground) e abbiamo appena finito un ep per l’etichetta Shake Music di Dan Shake. Inoltre stiamo lavorando alla nostra label Take It Easy, collegata al party di Milano. Insomma un po’ di novità che non vediamo l’ora di farvi sentire al This Is Not ;)

Vesna Zujovic

BACK