Tomoki Tamura

 

tomokitamura

Il dj e produttore ha all'attivo una carriera ormai giunta al suo decimo anno, era il 2004 quando il giovane Tomoki inizia in Giappone esibendosi in molti locali del suo paese. Ma il richiamo dell'Europa, dei suoi prestigiosi club e festival che ogni dj del mondo sente dentro di sè è forte a tal punto da spingere Tomoki ad un grandissimo salto nel vuoto, decide che per poter raggiungere i propri sogni è necessario lasciarsi alle spalle la propria terra e le proprie millenarie tradizioni per cercare fortuna nella melting pot londinese.

L'ambiente e l'apertura mentale londinese fin da subito sembrano quasi l'abitat naturale per lui, ed in brevissimo tempo ha la possibilità di lasciare il segno sulle console più importanti nella città, le esibizioni sul palco del Fabric, del Ministry of Sound e del Plastic non fanno altro che crescere l'attenzione verso di esso, facendolo emergere dalla selva di aspiranti dj che emigrano in piazze più floride senza riuscire a trovare fortuna. Nel 2007 raggiunge l'esperienza necessaria per diventare resident al leggendario club THE END /AKA, rimanendo tale fino al 2009, anno in cui il party chiude i battenti. La crescita del giovane dj è tale per cui pur essendo distante migliaia di chilomentri da casa, diventa nel 2010 resident del WOMB club di Tokio, cattedrale sacra della musica elettronica, forse il più famoso locale di tutto il continente asiatico. Nel 2012 i tempi sono maturi per il passo successivo e Tomoki decide di aprire la sua personale etichetta discografica, nasce quindi la HOLIC TRAX. Puntando tutto sulla house music e sul caro e caldo suono dei microsolchi di plastica vinilica la HOLIC TRAX in due anni produce artisti del calibro di Rick Wade e Chris Carrier, poco da aggiungere su queste due leggende viventi. Il viaggio di Tomoki prosegue di nuovo, dice addio alla capitale britannica trasferendosi a Berlino, dove tutt'oggi risiede proseguendo la sua attività di dj nei locali della città, portando avanti parallelamente la sua carriera di produttore discografico, anche se tuttora si definisce un dj, di quelli alla vecchia maniera, di quelli che "Vinyl Only" è una fisolofia di vita non una moda passeggera.

Links:

www.facebook.com/TomokiTamuraOfficial

www.residentadvisor.net/dj/tomokitamura

soundcloud.com/tomoki-tamura

This is not a podcast #021 - Tomoki Tamura

 

Tomoki Tamura on soundcloud

 

Tomoki Tamura at this is not:

 BACK