UnZip Project

unzip-projectMarco e Toni si uniscono nel progetto UNZIP alla fine degli anni Novanta a Bologna. Dopo i primi passi radiofonici diventano parte del LED (Link Electronic Department) e quindi djs resident del leggendario LINK, mecca dell'elettronica Bolognese. Qui, affiancando i migliori dj della scena Techno mondiale da Hawtin a Villalobos da Aphex a Jeff Mills, gettano le basi per la loro carriera. Tra i più talentuosi djs italiani, il loro è un mix di sonorità Techno e house , loop corti e suoni analogici grazie ai quali infiammano le piste da ballo.

L’esigenza di avere uno spazio tutto loro dove ricercare e sperimentare nuove sonorità li fa diventare promoter e djs di punta del venerdì bolognese con la serata Playhouse che si svolge al Kindergarten e che in pochi mesi diventa evento di culto e meta dei migliori dj guests del panorama mondiale. Grazie alla serata Playhouse gli UNZIP si mettono in evidenza ed iniziano ad essere conosciuti fuori dal confine nazionale, e invitati in prestigiosi locali come il Bar25,il Katerholzig e il Watergate di Berlino o il Barraca di Valencia e ai festival di musica elettronica internazionali. Numerose anche le residenze italiane, da ricordare, tra le altre lo Zanzibar Beach di Marina di Ravenna, l’Altavoz a Venezia ma soprattutto il COCORICO di Riccione vero e proprio tempio della musica techno italiana di cui sono djs resident dal 2008 nella prestigiosa piramide prima e nel MORPHINE attualmente, niente male per chi come loro e’ presente nella scena da oltre un decennio in un periodo in cui i nomi di dj e producer vanno e vengono alla velocita’ della luce… e la loro storia continua con prossime nuove pagine anche nell’ambito della produzione musicale dopo le uscite su Minisketch e Tenax. Gli UNZIP sono anche organizzatori del roBOt l'importante festival di musica elettronica italiano.

Links:

www.facebook.com/unziproject

 

 BACK