INTRO Sitothis DC

Sabato 23 marzo, per il quinto grande appuntamento di questo 2019, Thisisnot. party presenta ‘Resident Night’, serata che vedrà come protagonisti assoluti Marco Dassi e Andrea Crestani, entrambi dj resident e co-founder del progetto.


Marco Dassi, classe ’85, è un dj e produttore varesino di musica elettronica che, a partire dal 2012, collabora col Thisisnot. party di Varese.
Marco si appassiona alla musica elettronica fin da giovanissimo, iniziando a suonare e ad esibirsi insieme ad amici per dei piccoli party privati già a partire dal 2001.
Nel 2007 pubblica il suo primo EP ‘Like A Bomb’ con l’etichetta Kritical Noise Records e l’anno seguente, col suo singolo ‘Varese IstLeer’, collabora alla realizzazione dell’EP ‘Sounds From Can Elles’ di Richie Hawtin per Dj Magazine a fianco di grandi nomi della scena elettronica internazionale come Gary Beck, Psyk, Joel Alter e Jorge Savoretti.

Da quel momento Marco inizia ufficialmente la propria carriera artistica musicale, tanto che nel 2009 pubblica ben tre EP: ‘Nakatun/Impression’ con Young Odds, ‘Mangrovia’ con SebianRecordings e ‘Equalize Your Mind’ con la nota etichetta HellYeahRecordings.
Nello stesso anno viene inoltre notato da artisti come Worakls e Leon che, interessati alle sue produzioni, decidono di remixarne alcune tracce.
Nel 2010 Marco pubblica l’EP ‘A SummerAfternoon’ con HellYeahRecordings e allarga il suo interesse anche ad altri canali mediatici come il mondo radiofonico e forme musicali commerciali, collaborando con major del settore come la nota etichetta EGO.

 

Il 2011 si dimostra essere per Marco un anno molto prolifico dal punto di vista delle produzioni musicali, in quanto l’artista varesino pubblica gli EP ‘Looppolo’, ‘Nature By Night’, ‘Happy Day’ e ‘No Buddies No Worries’ con Hell Yeah Recordings; ‘Boston Monkey’ con Circle Music; ‘Lo Contour/L’Indifference A SesYeux/La Poursuite de Oritasto’ con Viva Limited e ‘DalamDiriku’ con Einmusika Recordings oltre che un remix della traccia ‘Help Me Alone’ del noto artista britannico Hollen.


Nel 2012 pubblica gli EP ‘Amigdala/Swedish Love’ e ‘More LooppoloPlease’ entrambi con l’etichetta HellYeahRecordingse nello stesso anno, insieme agli amici di una vita Andrea Salvetti, Andrea Crestani e Giovanni Galmarini, fonda il progetto musicale Thisisnot. party.
L’anno successivo lancia il suo primo album ‘First, Quake Me’ sempre sotto la HellYeahRecordings e nel 2014 pubblica l’EP ‘Translation’ con Claque Musique e lancia il suo secondo album di successo ‘Wild Experience’ questa volta sotto l’etichetta Hysterical.
Ormai un artista a tutti gli effetti, nel 2018 Marco Dassi pubblica gli EP di successo ‘Patterns of Nature’ e ‘New Life’ con Dive Records e ‘Fooling Down’ con EGO, nota casa discografica che lo ha preso sotto la propria ala e lo sta seguendo nella sua crescita artistica.
Durante la sua carriera Marco si è esibito a fianco di grandi artisti di livello internazionale quali Alex Picone, Carola Pisaturo, Okain, Einmusik, Bloody Mary, Adiel, Alex Niggeman, Marco Resmann, Koromoto, Anek, Marc Romboy, Sierra Sam, Ida Daugaard, Hito, Tim Green, Shinedoe, Adam Port, Rodriguez Jr., Charlotte de Witte, Phil Weeks, MagitCacoon, Tijana T., Delano Smith e Mella Dee.
Agli inizi di quest’anno Marco ha lanciato il suo ultimo EP ‘Crunchy’ con l’etichetta Dive Records.


In consolle insieme a Marco Dassi ci sarà anche Andrea Crestani, anch’egli dj resident, organizzatore e padre fondatore del progetto Thisisnot. party.

Andrea inizia la propria carriera artistica nel 2009, quando pubblica il suo primo EP ‘The Unexpected’con Evolution Recordings e realizza un remix della traccia ‘Amsterdam’ del noto dj Alan Fitzpatrick.
Oltre alla sua grande passione per il djing, Andrea si diletta nel suo studio componendo pezzi propri con tastiere, sinth e drum machine, realizzando numerose produzioni.
Il 2010 è per Andrea un anno molto produttivo: pubblica gli EP ‘Somelights/Flashback’ con Young Odds; ‘Goodbye’ con Noise Records e ‘The Bill’ con Evolution Recordings oltre che un remix della traccia ‘My Concept’ dell’artista Hollen.
Inoltre nello stesso anno pubblica ‘Bedroom’ con Alma Soul Music, singolo che cattural’attenzione del noto artista Mikael Stavostrand che ne realizza un remix.

 


Nel 2012 pubblica l’EP ‘Painted Hats’ con hi life, realizza un remix della traccia ‘Music from the Heart’ del grande Oliver Koletzki e promuove la nascita del progetto Thisisnot. del quale è co-founder.
Da quel momento Andrea inizia ad affermarsi come artista distinguendosi per i suoi set profondi e introspettivi, dove sonorità scure alternate a techno melodica danno la sensazione di percorrere un viaggio piacevole e malinconico allo stesso tempo.
Nella sua carriera Andrea ha suonato insieme a grandi artisti di livello internazionale quali Giorgia Angiuli, Aquarius Heaven, Okee Ru, La Fleur, Dauwd, Jesper Dahlback, ArilBrikha, MagitCacoon, Anri, Mark E, Frank Lorber, Illesnoise, Dj Red, Nakadia, Delano Smith, Subb-an, Jesse Rose, RuedeHagelstein, KimAnnFoxman, Daniel Steinberg, Andrè Galluzzi, Phil Weeks, Fort Romeau, Luca Bacchetti, Dj Ralf, Momec, Byron The Aquarius e Tini Gessler.


Andrea ha da poco iniziato un nuovo percorso di produzione musicale chiamato Silky Wave, che tocca le sfere della musica deephouse e chill-out, in collaborazione con Eleonora, cantante russa residente a Berlino. Il progetto comprende una serie di produzioni dalle atmosfere calme e rilassanti con vocal ammalianti e melodie gentili.
Agli inizi di quest’anno inoltre Andrea ha lanciato il suo ultimo EP ‘Earthly’ con l’etichetta Echoe.

La Resident Night di Sabato 23 marzo si preannuncia dunque essere emozionante e ricca di energia, dove le sonorità house, disco e oldschool di Marco Dassi unite alla techno scura e ipnotica di Andrea Crestani offriranno a tutti i presenti una serata assolutamente da non perdere.


Marco Passi

BACK