header shinedoe

La sua base è Amsterdam ma le sue origini ci riportano ai ritmi afro della sua Nigeria: Shinedoe è un'artista interessante e sarà la prima ospite del 2017 al This Is Not Party: per ascoltarla basta venire all'Andy Live Music di Castiglione Olona (via Tevere 18) sabato 21 gennaio. La serata, in partenza alle 23.30, vedrà alla consolle anche due Djs del This Is Not ovvero Marco Dassi e Samuele De Santis, che animeranno insieme a lei il “Re-Opening Party” fino all'alba.


Shinedoe è un'artista attiva da oltre 20 anni e a Castiglione farà ascoltare le produzioni della label Intacto.Nel suo background c'è davvero tanta esperienza: basti citare le sue performance in un luogo storico per la musica techno come il Berghain di Berlino, senza contare gli innumerevoli festival underground cui ha partecipato e i migliori club mondiali dove si è esibita.


Shinedoe è attiva professionalmente da quando è giovanissima: aveva solo 19 anni quando ha iniziato a suonare, ispirandosi ad artisti come Jeff Mills, Derrick May, Juan Atkins, Carl Craig, Kevin Saundersone e Orlando Voorn.
Il loro sound l'ha certamente influenzata (si parla di mescolanze tra le scuole di Detroit, Chicago e quella di Amsterdam), ma rapidamente Shinedoe si è formata una propria identità, al contempo coinvolgente, raffinata ed energica.


A partire dal 2001, l'artista aveva dimostrato le sue capacità ai parties di Amsterdam (all'epoca chiamati Inmotion e oggi ribattezzati appunto “Intacto Nights”).
La sua traccia di debutto è stata “Dillema” nel 2004 e il suo groove si è subito diffuso tra gli addetti ai lavori e soprattutto tra i clubbers di tutto il mondo.
Un punto di svolta nella sua carriera è stato certamente il Fuse Presents Shinedoe mix (Music Man, 2007) che ha aumentato la sua reputazione in modo esponenziale.
Nella sua carriera ci sono collaborazioni con storiche labels come Coocon e Ibadan Records e remix per artisti come The Knife, Orlando Voorn, Pantha Du Prince, Terre Thaemlitz e Booka Shade.


Di certo però, lo step più importante della sua carriera è stata la fondazione della sua label Intacto nel 2004 insieme a 2000 and One (Dylan Hermelijn), con la pubblicazione di oltre 100 uscite. L'etichetta punta alla massima professionalità, al talento e alla sperimentazione. Oltre agli innumerevoli Ep di Shinedoe, si segnalano anche i suoi tre Lp di successo: “Sound Travelling”, “No Boundaries” e “Illogical Directions”.

Vesna Zujovic

BACK