INTRO DENIRO

Dall’Olanda a Castiglione Olona: il party del This Is Not previsto questo sabato sera (9 dicembre) all’Andy Live Music di Castiglione Olona di via Tevere 18 vede come ospite il Dj olandese Deniro, che suonerà fino all’alba anticipato da un altro Dj della scuderia del This Is Not Party, ovvero Riccardo Zaffaroni.

Ci sono ancora due feste prima della pausa natalizia in attesa di scoprire le sorprese della seconda parte di stagione: il party pre-natalizio del 23 dicembre che chiude questa ricca prima parte dell’autunno 2017 sarà infatti affidato a Massimiliano Pagliara.

Tornando a Deniro, nella sua mini-autobiografia dimostra uno spirito ironico scrivendo “Cosa deve includere l'editore nella mia biografia?

Che sono un ragazzo intelligente, comprensivo, amante dello sport con molto umorismo, ovviamente”.
Poche righe che fanno capire subito il carattere di questo ospite.

Per quanto riguarda la musica, la precisione è una delle sue caratteristiche principali, ma soprattutto la capacità di avere un equilibrio interessante tra ritmo e melodia, con esperimenti che regalerà anche al pubblico del This Is Not Party.

 


Deniro è il nome d’arte di Reynier Hooft van Huijsduijnen, uno dei più promettenti Dj della techno olandese di oggi. Affascinato dalle celebri sonorità della scuola di Detroit, il suo talento ha catturato l’attenzione di nomi famosi come Hunee, ROD, Steve Rachmad e Nina Kraviz solo per citarne alcuni. Parlando di quest’ultima, ha pubblicato la sua traccia “Organezized' sulla sua etichetta Trip nel 2015.


Deniro è anche coinvolto nell’etichetta Tape Records, di nicchia ma molto acclamata ad Amsterdam distribuita da Clone. Il Dj è infatti uno dei principali fautori legati a questo nome sia soprattutto per quanto riguarda la parte organizzativo-artistica.
Il Dj olandese, che ama le attrezzature vintage (ne utilizza una del genere da una decina d’anni), ha inaugurato la Tape Records con l’EP Gray seguito da Avatism (Tape, 2014), The Penal Colony (Tape, 2015), Swing (Dekmantel, 2015) Pittura (Nastro, 2016) e Kairuku (Oblique, 2016).
Parlando invece delle sue ultime novità, no Dentro ha concluso un doppio vinile 12" che sarà pubblicato ancora una volta sulla Trip di Nina Kraviz.


Vesna Zujovic

BACK