INTRO MagitCacoon

Originaria di Tel Aviv, l’arte di Magit Cacoon supera i confini della musica elettronica. Ora vive a  Berlino, che da tanti anni è il punto di riferimento della nightlife mondiale; è diventata un punto di riferimento per tutti gli appassionati di techno e deep house, conquistando pubblico e artisti noti come Dixon e Solomun. Magit usa la propria voce in molte delle sue tracce e le sue produzioni raccontano molto della sua città natale. Le performance carismatiche di Cacoon sono famose nel mondo: il b2b di 15 ore con Solomun è ormai una tradizione annuale nel Giorno dell'Indipendenza israeliana a Tel Aviv, un vero e proprio evento nazionale.

Magit è stata in tournée con artisti leggendari tra cui Damian Lazarus, uno dei suoi più grandi sostenitori: tra i club più famosi in cui ha suonato ci sono il Panorama Bar a Berlino, il Fabric di Londra, il Moulin Rouge a Parigi e il DC10 a Ibiza, solo per citarne alcuni.
Fondatrice dell'etichetta Girl Scout nel 2011, Cacoon ha pubblicato il suo primo singolo Voyage 34 su Girl Scout lo stesso anno e da allora ha pubblicato numerosi remix di artisti come Kasper Bjørke, Oliver Deutschmann e Tigerskin. Da allora ha registrato anche su altre etichette note tra cui Be As One, Rebellion, Katermukke Whatpeopleplay Records e ovviamente Upon You Records. Il 2012 ha visto l'uscita del brano di Cacoon "A Place to Dream About" su Upon You Records; un anno dopo la leggenda Ian Pooley ha contribuito con le sue interpretazioni al suo EP "More than Time". I remix del 2015 del famoso brano "Love Express" di Cacoon dei produttori Re.You e Ambivalent sono diventate tra le hit più ballate negli ultimi anni nei principali club.
 

Nello stesso anno (in cui è venuta anche al This Is Not) è uscito anche il suo primo LP Other Dimension sempre su Upon You e ha ottenuto ottime recensioni dalla critica specializzata,
Other Dimension è stato supportato da numerosi grandi nomi dell’elettronica internazionale tra cui Sven Väth, Carl Cox, Dixon, Steve Lawler, Solomun e molti altri.
Il 2016 è stato un altro anno di successo per l’artista israeliana. Ad aprile infatti ha pubblicato il tanto atteso EP Subterranean Fiction su Rebellion, una sub-etichetta di Crosstown Rebels di Damian Lazarus. Un lavoro che ha dimostrato la capacità di unire stili e generi, guardando al contempo a uno scenario musicale futuristico.
A dimostrazione della sua capacità di spaziare andando oltre i confini di genere e le gabbie stilistiche, Magit nel 2017 ha inoltre pubblicato un remix del brano rock progressive dell'artista Steven Wilson "Perfect Life" sull'etichetta Katermukke.

Vesna Zujovic

BACK